promorama.it ` last update` 25 Giugno 2018 - P.IVA 01837450509
Promorama, music promotion services
Share: Twitter Delicious Reddit digg stumbleupon                      
home
labels
bands
tour dates
newsletter
press room
about us
contacts
search
search
01 | 02
bio.PDF Multimedia
cover



Drunken Butterfly
Maggio Giardinaio
last update: 25.09.2008

intro | biografia | discografia | links | multimedia | archivio

Semifinalisti a Rock Targato Italia del 2000 e vincitori ad Arezzo Wave del 2001 come gruppo rappresentante la regione Marche.
Dopo il festival i Drunken Butterfly vengono notati dall'etichetta discografica Fridge Records di Milano, che inserisce il brano "Esile Kim" nella storica compilation edita dalla stessa Fridge e distribuita dalla Sony Soniche Avventure e pubblica l'album d'esordio Pornocoma.

Il 20 Novembre 2002 l'album esce ufficialmente in tutti i negozi di dischi, distribuito dalla Self. Il 29 Novembre Marco Bragaglia e la Fridge Records organizzano, in collaborazione con il Comune di Macerata, Outer zone: conferenza stampa per la presentazione in anteprima nazionale dell’album Pornocoma. L’incontro si svolge nella splendida cornice dell’Auditorium San Paolo di Macerata e vede la partecipazione di Marino e Sandro Severini della Gang, Emiliano Coraretti (giornalista di Musica di Repubblica), Silvio Maselli (Fandango film), Aurelio Pasini (giornalista de Il Mucchio Selvaggio), Gianluca Polverari (giornalista di Rockstar), Alessandro Bolli (giornalista di Music Club) e Mauro Carassai (Kathodik web-zine). Viene proiettato in anteprima nazionale il video live di Pornocoma, realizzato da Marco Bragaglia.

Nel Gennaio 2003 parte il "Pornocoma tour" che tocca le principali città italiane: ad Aprile i Drunken Butterfly presentano il loro album d’esordio nella catena francese di negozi specializzati FNAC, dove i più importanti artisti italiani e stranieri incontrano il loro pubblico.

Il 30 Novembre i Drunken Butterfly partecipano al M.E.I. (meeting delle etichette indipendenti) che si svolge ogni anno presso il centro fiere di Faenza: durante il meeting viene presentata la compilation-tributo ai Beatles Let it boom; il progetto nasce da un’idea del sito Musicboom.it in collaborazione con la Audioglobe e vede la partecipazione di Paolo F. Bragaglia, che insieme a Lorenzo Castiglioni (voce, chitarre e tastiera dei Drunken Butterfly) ha curato la realizzazione della cover "A day in the life", brano contenuto nell’album Sgt. Pepper's Lonely Hearts Club Band.

Nel frattempo Pornocoma viene recensito positivamente dalle principali testate giornalistiche di settore, dai più importanti siti web musicali, e riceve la nomination per il premio Fuori dal Mucchio (concorso realizzato dal settimanale "Il Mucchio" in collaborazione con il M.E.I. e dedicato al miglior album d’esordio).

A Luglio 2004 la promozione di Pornocoma prosegue: i Drunken Butterfly hanno infatti l’occasione di aprire i concerti del tour estivo della Gang, lo storico gruppo dei fratelli Severini. Al termine dell’anno i Drunken Butterfly, insieme al loro produttore Paolo F. Bragaglia, partecipano nuovamente alla compilation di Musicboom bOOmsong for Velvet, questa volta dedicata ai Velvet Underground. Il brano scelto è "Who loves the sun", prima traccia dell’album Loaded del 1970.

Nel corso del 2005 Lorenzo Castiglioni compone e registra, presso lo studio di Paolo F. Bragaglia, i brani per il nuovo ep Aporia. Durante il 2006 la promozione dell’album porta ottimi risultati ed il gruppo ottiene, ancora una volta, apprezzamenti da parte di critica e pubblico. Sempre nello stesso anno i Drunken Butterfly compongono venti brani per Unusual Library, l’iniziativa editoriale Fridge Records e Goodfellas che riguarda un data base on line contenente musiche composte appositamente per realizzazioni audiovisive, documentari, filmati industriali, corti e presentazioni.

Durante il 2007 i Drunken Butterfly registrano il loro terzo album Maggio Giardinaio e stringono un accordo con Paolo Messere della Seahorse Recordings: il cd verrà pubblicato dall’etichetta napoletana e verrà distribuito in Italia dalla Goodfellas, le edizioni musicali saranno curate, come sempre, dalla Fridge Records.