promorama.it ` last update` 20 Agosto 2017 - P.IVA 01837450509
Promorama, music promotion services
Share: Twitter Delicious Reddit digg stumbleupon                      
home
labels
bands
tour dates
newsletter
press room
about us
contacts
search
search
01 | 02
Multimedia
cover



Ant Lion
A Common Day Was Born
last update: 01.05.17

intro | biografia | discografia | links | multimedia | archivio

Si intitola “A Common Day Was Born” l'album d'esordio dell'ensemble aretino Ant Lion, in uscita a maggio 2017 per Ibex House con distribuzione Audioglobe (Italia) e per OOO Sound con distribuzione Tower Records Japan (Giappone).
Dieci tracce dal sound eterogeneo tra attitudine punk nowave e sonorità newyorkesi di fine anni ’70/primi ’80.

Ant Lion è un quartetto di polistrumentisti le cui date di nascita abbracciano quattro decadi diverse (’60, ’70, ’80, ’90).
I differenti sfondi generazionali e culturali dei membri della band fanno sì che, in questo loro primo album, si possano individuare sodalizi tra elementi diametralmente opposti.
Può capitare allora di avvertire contaminazioni jazz-rock con strappi punk, o momenti in cui batterie hardcore si confrontano con poliritmie e giochi armonici complessi, più propri della classica contemporanea. Momenti in cui no-wave e trip-hop si allacciano in una straniante milonga o in cui elementi prog - nel senso più antico del termine - si fondono con cori ossessivi rubati al minimalismo, frammenti di un free jazz visionario o per meglio dire, data l’assenza di formazione in questa disciplina, di un "fake jazz".

Ambientazioni da notturno metropolitano in cui uno strumento tradizionale giapponese come il koto, uno xilofono da orchestra in frac e farfallino, e il suono aspro e marcio di una falsa Les Paul appena evasa da un “second hand shop”, si incontrano per caso e – senza chiedersi perché - iniziano un intenso dialogo.